I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Piemonte Prodotti

Barbera d’Alba

Vini, Vini

DOC|DOP

Descrizione

Carta d’Identità
Il vino Barbera d’Alba DOC si presenta dal colore rosso rubino purpureo, proprio quello degli abiti cardinalizi. Il Barbera invecchiato invece tende al rosso granato. Il sapore è asciutto, di corpo, di acidità abbastanza spiccata, leggermente tannico dopo l'invecchiamento. Gusto pieno.

La Storia
Storia movimentata quella della Barbera d’Alba passato da essere vino di seconda classe a vino di alta qualità. La Barbera d’Alba è considerato vino tradizionalmente "da pasto", qualche decennio fa veniva considerato popolare. Ultimamente ha avuto un importante miglioramento qualitativo ottenuto mediante processi di vinificazione e scelta delle uve più accurati, al punto da arrivare a competere sotto il profilo organolettico con vini assai più blasonati.

L'Area
La zona di produzione del Barbera d’Alba DOP comprende il territorio di numerosi comuni in provincia di Cuneo

La Stagionalità
Per il Barbera d’Alba non è previsto invecchiamento. Per il Superiore occorre un invecchiamento di un anno in botti di rovere o castagno.

Preparazione e Abbinamenti
La Barbera d’Alba DOP si presenta sempre con un buon grado di freschezza e per questa caratteristica si sposa bene con quei piatti dotati di una buona grassezza. Come per esempio crostini al prosciutto o al lardo di Arnaud, oppure con un tagliere di formaggi di media stagionatura, anche in accompagnamento a una omelette al tartufo o a del vitello tonnata. Ideale con i primi piatti, con sughi a base di carne o formaggio, e alcune tipologie di carni cucinate in maniera non troppo elaborata. Anche con le carni il rapporto è ottimo. Provatelo con un pollo alla cacciatora, o un bollito misto con della bagna cauda.

Prodotto da:

Dove viene prodotto
Potrebbe interessarti

Fava di Ustica - PSF

Un alimento semplice e genuino, coltivato nel rispetto della tradizione e dell’ambiente. Consumata sia cruda che cotta, sprigiona un sapore di Primavera, pieno e fresco.

Pasta di Gragnano - IGP

La pasta più apprezzata dagli chef italiani e stranieri, la Pasta di Gragnano IGP, ha formati diversi, tutti tipici, frutto della fantasia dei pastai gragnanesi.

Cipolla Rossa di Acquaviva - PSF

La Cipolla Rossa di Acquaviva si distingue dalle altre tipologie per il suo sapore particolarmente dolce, per la sua tipica forma appiattita e per la sua colorazione.